Ungheria

L’Ungheria è uno dei Paesi che più frequentemente vengono scelti come meta per viaggi spirituali, con l’obiettivo di riconciliarsi con la fede, visitando alcuni tra i più importanti luoghi di culto della tradizione cristiana cattolica. I monumenti religiosi più belli e conosciuti si trovano nella capitale Budapest, il cui stile architettonico la contraddistingue, rendendola una delle città più belle d’Europa.

campanile_santo_stefano duomo_budapest

Essendo una delle capitali culturali d’Europa, a Budapest troverete moltissime strutture dotate di ogni comfort e servizio per soddisfare le vostre esigenze durante il soggiorno; alcune di queste sono le seguenti:

  • Danubius Hotel Gellért – Szent Gellért tér, 1
  • Corinthia Hotel Budapest – Erzsébet körút, 43-49
  • K9 Residence – Károly körút, 9
  • Residence Baron – Só utca, 4
  • Bohem Art Hotel – Molnar u., 35
  • Hotel Erzsebet City Center – Károlyi Mihály u., 11-15

Se nel corso del vostro viaggio in Ungheria volete dedicarvi maggiormente ad una riflessione personale, potete trovare diversi luoghi di culto lontani dalle città più caotiche. Nella cittadina di Pannonhalma potrete visitare l’omonima abbazia, sede della Congregazione ungherese dell’Ordine di San Benedetto nonchè primo monastero benedettino d’Ungheria, costruito nel 996. Esempio dell’arte gotica magiara, è composta da diverse strutture dall’enorme interesse religioso, artistico e culturale: al suo interno si trovano una cripta, una biblioteca, un refettorio barocco, una Cappella dedicata a Nostra Signora ed un arboreto che sfoggia alcune specie di arbusti estremamente rari.

matthias-church

Potete recarvi altrimenti nella suggestiva penisola di Tihany, affacciata sul lago di Balaton, dove si trova una chiesa barocca con annessa abbazia benedettina del XI secolo. Altrettanto suggestivo è il Santuario di Mátraverebély-Szentkút, considerato il Santuario nazionale d’Ungheria, situato nei pressi del confine con la Slovacchia. Ogni anno è meta di pellegrinaggio per molti fedeli, che ripongono le proprie speranze nella Vergine, autrice di diverse miracoli secondo le leggende locali. Per i turisti la città più consigliata dove soggiornare è la capitale Budapest, ben fornita di hotel, appartamenti e residence sempre più vicini agli standard europei in termini di servizi e offerta ai clienti. Dalla capitale potete trovare numerosi collegamenti ai principali punti d’interesse di tutto il Paese, risolvendo la maggior parte dei problemi logistici che possono incontrare i turisti e i fedeli in vacanza.

 

basilica_santo_stefanoIl principale monumento d’interesse per i fedeli è sicuramente la Basilica di Santo Stefano, situato a Pest, la zona commerciale ed industriale della città. Terminata nel 1905, è uno dei punti di riferimento per tutti i cattolici ungheresi. Caratterizzata da uno stile prevalentemente neorinascimentale, è uno splendido esempio dell’arte ungherese, grazie ai moltissimi rifinimenti in marmo e mosaico che ne ricoprono l’altare, la cupola e le navate.

basilica_santo_stefano_3

Sempre nella capitale potrete visitare anche la Chiesa di Nostra Signora Assunta della Collina del Castello, più comunemente nota col nome di Chiesa di Mattia. Risalente al XIII secolo, è considerata un patrimonio religioso, artistico ma anche storico di Budapest: fu infatti sede di due matrimoni reali (entrambi del re Mattia Corvino, da cui prese il nome), due incoronazioni ed ospita tuttora numerose reliquie sacre, oltre alle repliche di molti gioielli dell’impero austro-ungarico, tra cui la Corona d’Ungheria.

Esztergom

Altrettanto straordinaria per l’importanza artistica e religiosa è la Cattedrale primaziale di Esztergom, città che sorge a 50 km dalla capitale, sulle rive del Danubio: è considerata la capitale d’Europa d’Ungheria, poichè insieme alla capitale costituisce l’Arcidiocesi di Strigonio-Budapest, la più grande di tutta la nazione.

[su]

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *