Turismo religioso a Torino

Torino ed i suoi dintorni vantano una lunga tradizione ecclesiastica che rende questa località ideale per pellegrinaggi e per il turismo religioso in generale. Visitando le chiese, le cappelle ed i santuari del Piemonte è possibile cogliere l’eredità dei Santi che hanno vissuto in questi luoghi del nord Italia.
 
pellegrinaggio a torino
 
Molti sono i viaggi organizzati per il turismo religioso a Torino che portano a scoprire i luoghi sacri più importanti della città e della regione piemontese. In questi pacchetti vacanza vengono incluse delle escursioni guidate agli itinerari religiosi principali. La Via Francigena per esempio, il celebre percorso dei pellegrini verso Roma dove si possono incontrare:

  • la Sacra di S. Michele, un complesso abbaziale medievale che sin dal 1000 a.C. è ristoro fisico e spirituale dei pellegrini, oggi simbolo della regione Piemonte;
  • l’Abazia di Novalesa, fondata nel 726 a.C. per la cura degli infermi e l’assistenza ai pellegrinaggi;
  • l’Abbazia di S. Antonio di Ranverso, che presenta affreschi di pregio del XV secolo;
  • il Complesso Paleocristiano formato dalla Pieve di S. Lorenzo e dal Battistero di S. Giovanni Battista

.Questi viaggi organizzati si presentano quindi come una grande opportunità per chi volesse fare del turismo religioso in Piemonte.

Per chi volesse invece passare una vacanza a Torino, consigliamo assolutamente di andare a vedere il Duomo di San Giovanni Battista, nella quale è conservata la Sacra Sindone, il lino che secondo il Vangelo servì per avvolgere il corpo di Cristo Gesù nel sepolcro. Altri edifici religiosi importanti di Torino sono il Santuario della Consolata, la Chiesa di S. Lorenzo e quella del Corpus Domini.

/images/turismo-religioso-torino.jpg|Turismo Religioso

Le possibilità per i turisti di soggiornare sono molte. Se si vuole visitare i vari santuari del Piemonte consigliamo di cambiare spesso alloggio per essere vicini agli itinerari. Per esempio si può usufruire delle camere messe a disposizione da alcuni monasteri, o dormire dalle suore. Altrimenti si riescono a trovare anche dei prezzi interessanti negli hotel, b&b e ostelli in città, oppure delle camere nei conventi di suore o di salesiani presenti in zona.
 

[su]
5 Risposte a Turismo religioso a Torino
  1. Salve, sono stato a Torino quando c’era l’esposizione della Sindone,con un viaggio organizzato. Un’esperienza interessante, tutta la città è molto bella da visitare.

  2. Sono appena tornato da un viaggio a Torino, ho dormito dalle suore e mi sono trovato molto bene. Certo non è come un albergo, ma l’accoglienza che ti danno è calorosa.

  3. Torino è una città interessante, ci sono stata più volte, una volta anche in occasione dell’esposizione della sindone. Un’ esperienza unica.

  4. io sono stata anni fa per vedere la Santa Sindone. Non si vedeva benissimo perche la chiesa era pienissima ma ho girato un filmino come ricordo. Abbiamo trascorso li 3 giorni proprio per vedere la tanto discussa Sindone di Cristo ma il tempo li era molto limitato per noi visitatori.

  5. Ma a parte la Sindone, cosa c’è da vedere in questo ambito a Torino?


[su]

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *