Grecia

La Grecia è la meta ideale per un viaggio spirituale che ripercorra le orme di moltissime figure fondamentali del credo cattolico, San Paolo su tutti. La popolazione dichiaratamente cattolica è meno del 3% del totale, di conseguenza non sono presenti numerosi monumenti di matrice cattolica, tuttavia sono molti i fedeli che periodicamente visitano la Grecia, in quanto rappresenta un punto fisso nella storiografia cattolica.

chiesa_santa_sofia

Le Chiese cristiane di maggior interesse, non solo religioso ma anche architettonica, sono la Chiesa di San Demetrio e la Basilica di Santa Sofia, situate entrambe a Salonicco; la prima risale al VI secolo, ma fu trasformata in moschea nel corso del XV secolo in seguito alla conquista ottomana, salvo poi tornare cristiana all’inizio del ‘900, dopo la fine dell’impero turco. La Basilica di Santa Sofia fu costruita invece nell’VIII secolo per celebrare la vittoria contro gli invasori provenienti dai terriori slavi; per la loro bellezza e la loro importanza, entrambi questi luoghi di culto sono stati dichiarati patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

Nella capitale Atene potete soggiornare in hotel dotati di ogni comfort, e situati in posizioni da cui potrete godere di un panorama favoloso; alcuni di questi sono:

  • Athens Cypria Hotel – Diomeias St, 5
  • Central Hotel – Apollonos, 21 (Plaka)
  • Astor Hotel – Karageorgi Servias, 16
  • The Margi – Litous, 11 (Vouliagmeni)

 

 
Filippi e Kavala, situate nella parte più settentrionale del Paese, sono le due città importanti dal punto di vista cattolico, essendo piuttosto ricorrenti nelle Sacre Scritture; proprio qui è vissuto San Paolo per un breve periodo della sua vita, ed è per questo motivo che Filippi e Kavala sono punti di passaggio fissi nei pellegrinaggi che attraversano la Grecia. I percorsi di pellegrinaggio per ripercorrere le tappe più note nell’immaginario cattolico sono numerosi, e sono sempre più le agenzie di viaggi che li suggeriscono tra le offerte per visitare e vivere la Grecia, con pacchetti appositamente costruiti e dedicati.
 

 
Se il vostro desiderio è quello di attraversare le principali località della Grecia biblica, potrete iniziare il vostro viaggio partendo da Salonicco (l’antica Tessalonica), la quale era seconda per importanza solo a Costantinopoli durante l’impero bizantino, e quindi possiede numerosi monumenti (non solo religiosi) riconducibili allo stile di questo periodo; il traguardo finale di questo viaggio è Epitauro, passando per Kalambaka, Delfi, Ossion Loukas, Atene e Corinto. Alcune di queste tappe ricorrono anche nel percorso che devono seguire i fedeli interessati a rivivere la Grecia prettamente cristiana: in questo caso passerete anche per Micene, Tolo, Mistras ed Olimpia. Se invece volete ripercorrere il cammino intrapeso da San Paolo durante il I secolo, il pellegrinaggio partirà da Atene, e poi attraverserà tutta la Grecia passando per Salonicco, Filippi, Kavala, Kalambaka, Delfi, Ossion Loukas, Corinto, Micene ed Epitauro. La città che merita la visita più approfondita è sicuramente Corinto, la cui presenza nelle Sacre Scritture è molto importante e dovuta, soprattutto, alle lettere che proprio San Paolo rivolse ai suoi abitanti. Per farvi un’idea delle strutture alberghiere della città, provate a contattare alcuni tra i seguenti hotel:

  • Electra Palace Hotel Thessaloniki – Aristotelous square, 9
  • Hotel Nikopolis – Asklipiou 16-18
  • Hotel Luxembourg – Komninon, 6
  • Le Palace Hotel – Tsimiski Street, 12


[su]
Una Risposta a Grecia
  1. Anni fa con la mia famiglia ho visitato la Grecia, ma ci siamo limitati a visitare i monumenti della storia classica, come il Partenone e altri di Atene…ora che so che c’è questa possibilità mi informerò subito!


[su]

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *