Assisi

Nel cuore dell’Umbria si trova Assisi, città conosciuta in tutto il mondo per il suo santo, San Francesco; ogni anno la città è meta di pellegrinaggi religiosi da parte dei fedeli che vogliono percorrere il Cammino di Assisi.

La spiritualità di questi posti è molto radicata nelle persone e nel territorio, dominato e protetto da una natura forte e rigogliosa da lasciare stupiti turisti e pellegrini. Il mistero e il carisma che circola tra questi boschi ha origini molto precedenti al cristianesimo, tanto che anche gli imperatori romani erano soliti chiedere consiglio agli oracoli che abitavano in quella che ancora non si chiamava Umbria.
Chi vorrà intraprendere un viaggio religioso ad Assisi, dovrà per forza passare per il Monte Subasio, ai cui piedi sorge la città. Il monte è caratterizzato dalla presenza di molte grotte isolate, utilizzate ancora prima di San Francesco da tutti gli eremiti che, spinti dalla propria fede, decidevano di trascorrere la propria vita isolati dal mondo.

Il pellegrinaggio è una delle forme più antiche utilizzata dai fedeli per manifestare la propria religiosità: chi sceglie Assisi come destinazione del proprio viaggio, vuole coniugare quello che volgarmente viene definito turismo religioso, con la possibilità di visitare una delle regioni italiane più ricche di arte e reperti da visitare; tanto che ogni anno sono molte le scuole che decidono di organizzare una gita scolastica in Umbria.

Il Cammino di San Francesco

Viene così chiamato un percorso pedonale che congiunge i vari luoghi della valle Reatina cari al Santo; durante questo pellegrinaggio, si percorre un cammino di circa 80 chilometri, che collega Santuari francescani e varie città. Questo viaggio vi condurrà tra:

  • Santuario di Greccio
  • Santuari di Poggio Bustone e Fontecolombo
  • Santuario La Foresta
  • Città di Rieti

attraversando boschi secolari. Il pellegrinaggio nei luoghi di San Francesco, racconta la storia del suo cammino di Fede, dentro e fuori Assisi, che lo condusse a definire un nuovo rapporto di vita con tutto il creato. Le tappe fondamentali sono:

  • La Porziuncola a Santa Maria Degli Angeli
  • L’eremo delle Carceri
  • Il santuario di Rivotorto
  • Il Convento di San Damiano


  • La vista che tutti i pellegrini potranno ammirare

    La vista che tutti i pellegrini potranno ammirare

  • Il cuore di Assisi

    Il cuore di Assisi

  • [/slide]
" alt="Uno scorcio della città" />

Uno scorcio della città

 

[su]
4 Risposte a Assisi
  1. sono andata con la scuola ed è stata un’ esperienza unica.

  2. Ciao, io ho seguito il cammino da sola ed è stata dura ma ne è valsa la pena. Un viaggio spirituale che ha lasciato il segno nella mia vita.

  3. pellegrinaggio magnifico, abbiamo fatto amicizia con persone nuove, sentito storie di vita e pregato. Abbiamo trascorso 5 giorni indimenticabili e vorrei ritornarci. Noi siamo andati con il gruppo della mia parrocchia. A presto

  4. Ho trovato informazioni molto utili! E fatto una magnifica esperienza ad Assisi. Grazie!


[su]

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *