Madonna di Loreto

Ormai da sette secoli, Loreto è meta di pellegrinaggio da parte dei credenti. Infatti in questa cittadina in provincia di Ancona, c’è il Santuario della Madonna dove è custodita la Santa Casa ossia le mura della camera della Vergine Maria. Entro queste pareti, che secondo la tradizione appartengono alla casa nazaretana della Madonna, sarebbe nata ed avrebbe ricevuto l’Annunciazione dell’angelo la madre di Cristo Gesù.
 
pellegrinaggio al santuario di loreto
 
Questi muri sarebbero stati portati da Nazareth a Loreto nel 1294 da degli angeli (secondo la credenza cristiana) o trasportati per mare dagli uomini come preziosa reliquia (secondo gli studiosi). La derivazione è comunque certa, in quanto molte pietre che compongono le mura sono segnate da graffiti analoghi ad altri esistenti nei luoghi di culto paleocristiani in Palestina. Dentro a questo antico edificio è situata una statua che raffigura il tema della Madonna con il Bambino.

Attorno al piccolo edificio classico fu eretta attorno alla fine del ‘400 la grande Basilica, un’imponente edificio degno della fama di questa località di turismo religioso visitata ogni anno da circa quattro milioni di pellegrini.
 

 
L’offerta ricettiva della cittadina di Loreto è molto vasta e pronta ad ospitare tutte le tipologie di turisti. I vari alberghi e case d’accoglienza dispongono di circa duemila posti letto, ma nei periodi di punta si può prenotare nei numerosi hotel, b&b ed ostelli della vicina riviera adriatica.

modonna_loreto modonna_loreto_2

 


 

[su]
3 Risposte a Madonna di Loreto
  1. È stato un pellegrinaggio molto importante per me.

  2. Un pellegrinaggio bellissimo e ricco di storia. Tutto ciò che è accaduto milioni di anni fa si ripercuote ancora oggi.. fantastico! Credo che ritornerò e che starò qualche settimana in più per visitare meglio Loreto. A presto!

  3. sono andata in occasione della festa della natività della Maria, una celebrazione veramente bella che mi ha colpito molto.


[su]

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *