Padova

La Basilica cittadina, sede dei pellegrinaggi Sant’Antonio da Padova, è una grande costruzione costruita e dedicata al Santo francescano, ad oggi Patrono di Padova venerato da moltissimi fedeli ogni anno. Proclamato Dottore della Chiesa nel 1946 da Papa Pio Dodicesimo, Fernando di Buglione (così il suo nome di battesimo) visse nel dodicesimo secolo, nacque a Lisbona e visse prima in Portogallo, poi in Italia e Francia.
 
il chiostro della basilica
 
Quando morì nel 1231, il corpo del Santo fu sepolto nella chiesa di Santa Maria Mater Domini, situata accanto al convento che il Santo fondò nel 1229. Da questa chiesa partì la costruzione della Basilica di Sant’Antonio di Padova, la ingloba al suo interno la piccola chiesetta come cappella, diventando quella che oggi è una delle chiese più visitate al mondo. Al suo interno la grande Basilica è strutturata in quattro chiostri principali:

  • Chiostro del Noviziato
  • Chiostro della Magnolia (o del Capitolo)
  • Chiostro del Generale
  • Chiostro del Museo
  • Il sagrato
  • Oratorio di San Giorgio, la Scoletta e il Monumento al Gattamelata

All’interno della Basilica vi sono un Altea maggiore, ove vi sono sette statue di Donatello, ed alcune cappelle:

  • Cappella e Altare della Tomba
  • Cappella delle reliquie o del Tesoro
  • Cappella di San Felice

 


 

Sant’Antonio, patrono di Padova, richiama nella città veneta moltissimi turisti ogni giorno, i quali affollano la Basilica per portare il proprio omaggio e preghiera al Santo francescano. Nei pressi del Santuario vi sono alcuni hotel ed alberghi per permettere un alloggio comodo ai fedeli in pellegrinaggio alla Basilica, riducendo gli spostamenti necessari. Vi sono anche molti negozi che vendono souvenir che raffigurano il Santo da Padova, come santini, cartoline, corone del Rosario, libri di preghiera, medaglie e molti altri, che si possono acquistare e portare come regalo a coloro che non hanno potuto partecipare al viaggio di pellegrinaggio a Padova.

[su]
6 Risposte a Padova
  1. Salve, noi verremo in pellegrinaggio a Padova a breve, spero sarà un’esperienza positiva.

  2. Ciao! Noi siamo appena tornati, molto interessante la visita, peccato per il crollo alla Basilica.

  3. Ciao! Noi siamo appena tornati dal pellegrinaggio, la Basilica è molto bella nonostante il crollo dovuto al terremoto.

  4. ciao a tutti. Io sono stata 3 mesi fa a Sant’Antonio di Padova con mia madre e mia zia. È una chiesa stupenda e ci siamo sentite subito bene la dentro..che bella sensazione. Sono l’unica?

  5. Io e mio marito siamo stati in vacanza a Padova l’anno scorso, e abbiamo pernottato in un hotel molto vicino alla Basilica.. Di giorno quella zona, e le viette vicine, è piena di gente, anche perchè è una zona universitaria se non ho capita male.. Se volete stare in centro alla città mentre siete in vacanza, troverete tanti hotel che possono fare al caso vostro.. Ciao.

  6. Mi sono recata alcune volte al Santo, tra poco più di un mese è Sant’Antonio e penso ci ritornerò per l’occasione.


[su]

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *