Santiago de Compostela

Queste pagine sono dedicate al cammino di Santiago de Compostela con alcune informazioni sull’origine di questo pellegrinaggio e informazioni utili per visitare Santiago.

Iniziamo da qui: Santiago de Compostela è una delle principali città della Gallizia (nella Spagna nord-occidentale); la fortuna di questa località è legata all’aposto San Giacomo, le cui spoglie sarebbero custodite nell’altare della maestosa cattedrale. Il centro si compone di edifici dorati e stradine di origine medioevale che sfociano in grandi piazze come Praza do Obradoiro oppure Praza das Praterías; tutt’attorno musei storici e d’arte aumentano il fascino cristiano della città fondendolo con le altre culture del mondo moderno. Insomma, chi decidesse di visitare Santiago anche al di fuori del pellegrinaggio che resterà piacevolmente colpito.

Sia la città che il tragitto che, attraversando la Spagna e la Francia, ad essa conduce sono, dal 1985, considerati patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Il cammino di Santiago di Compostela è strettamente legato alla presente delle spoglie di San Giacomo all’interno della cattedrale. Anche se l’apostolo morì soltanto nell’anno 44, la tradizione vuole che sia stato proprio lui il primo a portare l’evangelizzazione in questa regione della Spagna. Secondo gli storici più accreditati, da qui dovrebbe anche derivare il nome della città: Compos Tellum cioè “terreno di sepoltura”. Solo del tardo 800 Alfonso I il Casto ordinò la costruzione di un tempio che in seguito divenne la dimora dei frati benedettini. Da questo giorno in avanti la cattedrale divenne meta di pellegrinaggi religiosi da tutta Europa. Il cammino completo si sviluppa su oltre 800 Km, attraversando zone aride e collinari: è un pellegrinaggio dal sapere antico, dove la fatica fisica si fa sentire e intacca le nostre volontà. Proprio per questo sono molti i fedeli che affrontano questo percorso in bicicletta, suddividendolo in più giorni e alloggiando in ostelli. Senza “correre troppo” è possibile raggiungere Santiago di Compostela dal confine italo-francese in 9 giorni.

www.camminosantiago.com Il forum dove trovare consigli e informazioni per il vostro pellegrinaggio spirituale

www.camminodisantiago.it Il Cammino che cambierà la vostra Vita

[su]
5 Risposte a Santiago de Compostela
  1. Ciao, ci sono stato con gli scout un’ esperienza davvero unica, mi è rimasta nel cuore.

  2. Ciao, anche per me è un’esperienza che non dimenticherò mai. Non è stato facile percorrerlo tutto a piedi ma ce l’abbiamo fatta.

  3. CIAO è passato solo un mese dal ritorno da SANTIAGO ma io ripartirei di nuovo. Non ci sono parole per descrivere tutto quello che si prova a fare il cammino .SPECIALMENTE quando si è in buona compagnia.GRAZIE A ROBY E FEDERICO . (CIRO)

  4. è un cammino molto difficile per chi come me non è abituato ma la soddisfazione poi di arrivare fino la in cima ti toglie ogni stanchezza e fatica. Ero con mio marito e siamo rimasti la due settimane durante il periodo estivo.

  5. Io ho fatto 10 anni fa gli ultimi 100km…un’esperienza…unica!!! da rifare, ma al completo, quindi vorrei partire da SJPDP.


[su]

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *